MOTILITA' OCULARE E STRABISMI, SEMEIOTICA E METODOLOGIA ORTOTTICA

Crediti: 
8
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

apprendimento delle nozioni di base relative alle conoscenze nel campo della fisiopatologia della binocularità, e del corretto utilizzo dei metodi diagnostici

Contenuti dell'insegnamento

 Generalità sullo squilibrio oculomotore.
 L’eteroforia: fisiopatologia. Le esoforie e le exoforie.
 Le deviazioni intermittenti e lo scompenso delle eteroforie.
 L’eterotropia: fisiopatologia. Generalità sui tipi principali di eterotropia: esotropie, exotropie, strabismi verticali e sindromi alfabetiche.
 L’ambliopia strabica e/o anisometropica: metodi di determinazione, metodi di trattamento (occlusione, penalizzazione), e follow-up.
 Il nistagmo: i nistagmi fisiologici, il nistagmo congenito, il nistagmo patologico acquisito.
 Lo strabismo paralitico, congenito ed acquisisto, lo strabismo secondario a cause organiche, la diplopia, la confusione, il past-pointing. Il coinvolgimento dei muscoli estrinseci ed intrinseci, e dei nei cranici.
 L’esame della motilità oculare: l’accertamento dell’esistenza di una deviazione oculare: il cover test, i riflessi corneali, pseudo-strabismo (epicanto, angolo kappa, asimmetrie facciali).
 L’incomitanza di una deviazione e la sua determinazione: metodi obiettivi (cover test, schermo di Hess, test di Bielschowski) e soggettivi (esame della diplopia).
 Il torcicollo oculare (posizione anomala del capo – PAC).
 L’esame della visione binoculare: in ambiente, all’aploscopio. Metodi di determinazione della soppressione, della corrispondenza retinica normale ed anomala, e della stereopsi.
 L’esame della fissazione.

Bibliografia

Burian, Hermann M.; Von Noorden, Gunter K.
Binocular vision and ocular motility : theory and management of strabismus / Hermann M. Burian, Gunter K. Von Noorden
Saint Louis [etc.] : Mosby, 1974

RiccardoFrosini.
Diagnosi e terapia dello strabismo e delle anomalie oculomotorie. SEE Editrice Firenze, 1998

Metodi didattici

Lezioni frontali

Modalità verifica apprendimento

Quiz multiscelta